L’agenzia delle entrate pubblica online le dichiarazioni dei redditi degli italiani: cosa ne dice la rete?

Certi eventi prendono un po’ di sorpresa e catturano totalmente l’attenzione, monopolizzando le conversazioni. Dal monitoraggio di Blogmeter di una parte importante della blogosfera che si interessa di politica, sembra che la pubblicazione delle dichiarazioni dei redditi degli italiani da parte dell’Agenzia delle Entrate sia uno di questi eventi.

Per dare un’idea, ecco come appariva la concept cloud (ovvero una selezione di temi rilevanti calcolata dai nostri algoritmi di analisi e rappresentata in forma di tag cloud) il 30 aprile, cioè il giorno della pubblicazione delle dichiarazioni:

Concept cloud monitoraggio politico del 30 aprile 2008

Ed ecco come appariva il giorno prima, il 29 aprile, un tranquillo giorno di post-elezioni:

Concept cloud monitoraggio politico del 29 aprile 2008

Non c’e’ dubbio: l’argomento ha catturato l’attenzione…

Per completare il quadro, questi sono i due “memi” principali della giornata del 30 aprile (calcolati usando i backlinks; la dimensione del titolo rappresenta la distanza dalla fonte citata).

La pagina più linkata è la pagina in cui il Corriere ha dato notizia della pubblicazione:

Backlinks alla notizie della pubblicazione delle dichiarazioni dei redditi

La seconda pagina più linkata è l’homepage del sito dell’agenzia delle entrate (fatto che da solo ha un che di sorprendente):

Backlinks al sito dell\'agenzia delle entrate il 30 aprile 2008

Concludiamo il quadro con un grafico che riporta il trend di popolarità (numero di citazioni) di Vincenzo Visco negli ultimi 30 giorni fino al 30 aprile compreso:

Popolarità Vincenzo Visco aprile 2008

Decisamente un bel picco…

About these ads

Info Vittorio Di Tomaso
co-fondatore di celi srl e docente all'università di torino, mi occupo di natural language processing e knowledge management da una quindicina d'anni.

3 Responses to L’agenzia delle entrate pubblica online le dichiarazioni dei redditi degli italiani: cosa ne dice la rete?

  1. vitaliano82 scrive:

    è stato il “canto del cigno di visco”, un dispetto al governo berlusconi (allora in fieri) ma anche agli “amici” del pd che non lo hanno ricandidato.

    vitaliano
    http://yellowcar.wordpress.com

  2. Pingback: Un giorno di “ordinaria” popolarità at Internet PR - Il dialogo in rete tra aziende e consumatori

  3. anna scrive:

    Visco ha fatto benissimo!Si devono vergognare le persone,troppe,che ostentano lusso e stile di vita da vip e poi si scopre che avrebbero redditi da fame,inferiori al mio di modesta prof.che però paga le tasse alla fonte,e quindi molto piu’alte di quelle di liberi professionisti o artigiani che non fanno ricevute e quindi risultano bisognosi di esenzioni varie!
    Non pubblicare i redditi favorisce solo gli evasori!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: